Tra le espressioni più significative della scena romana, BandaJorona si è caratterizzata per l'originalità e la forza di un'appassionata rivisitazione della tradizione capitolina dove storie d'amore, carcere e coltello si intrecciano ad omaggi e riprese di interpreti come Graziella Di Prospero e Gabriella Ferri.